mercoledì 18 febbraio 2009

Herr Pepperon



Non ricordo esattamente quando è partita, in casa nostra, la fissa per i peperoni al vapore. Fatto sta che da quando avevo letto dei peperoni autospellanti di Ciboulette la ricetta mi ronzava in testa e non vedevo l'ora di provarla. Complice un bel cestino per la cottura al vapore nel microonde che sono finalmente riuscita a trovare, ho tentato l'esperimento.
Il fenomeno di spellamento non mi si è verificato, però ho ottenuto, in poco tempo e con poco dispendio di energie, dei peperoni gustosi, morbidi e sodi che... sapevano di peperone!! Insomma, avete capito, in cui il sapore non veniva coperto nè dall'olio, nè da altri condimenti (certo sono venuti meglio quando ho finalmente imparato a scaldare prima l'acqua del cestino, e sì, sì, potete dirlo in coro: "Pane e volpe la mattina!!").
In casa sono piaciuti parecchio, e in questo periodo di pseudodieta ogni pietanza un po' più leggera è assai gradita. Così, adesso, i peperoni al vapore nel microonde li faccio spesso, ma ogni volta che tiro fuori il cestino, sento un sordo rancore alemanno che filtra dai miei mobili.
Eh già, perchè anche la sturmzuppen, ossia la mia teutonica pentola a pressione, avrebbe il cestello per cuocere al vapore, però non mi ci ero mai cimentata per svariate ragioni. Nel microonde i peperoni li vedo, lo capisco se son cotti o no. Le istruzioni della WMF sono veramente scarsine al riguardo e tremavo al pensiero di splendidi peperoni spappolati dall'ovecooking.
Ieri sera ho deciso di scatenare lo spirito del metodo sperimentale e di mettere alla prova la tedesca. Che un gran pregio ce l'ha, è silenziosa, così mi sono potuta sentire la Gialappa in santa pace, mentre lei si prendeva cura dei peperoni!


PEPERONI AL VAPORE IN PENTOLA A PRESSIONE
4 peperoni

Sistemare il supporto per il cestello a cottura al vapore nella pentola e coprirlo d'acqua. Mettere sul fuoco e portare a bollore. Nel frattempo pulire i peperoni eliminando semi e tagliandoli in pezzi non troppo piccoli. Sistemare i peperoni nel cestello. Appena l'acqua bolle, sistemare il cestello nella pentola, chiudere e attendere che il pistoncino si posizioni sul primo anello. Abbassare la fiamma. Cuocere per 5 minuti. Spegnere e lasciare raffreddare. Condire a piacere, ad esempio con olio, aglio e prezzemolo...

...ma anche al naturale sul pane, quando non ha niente per pranzo, non erano affatto male ;)
Forse sono risultati un po' troppo cotti. Ho lasciato che la pentola si raffredasse da sola e ci ha messo la sua solita mezz'oretta che forse è troppo, magari la prossima volta la ficco sotto l'acqua.

2 commenti:

Ciboulette ha detto...

Betta, ma neanche cuocendoli nella sturmzuppen si sono spellati???mmmhhhhhh... mistero......

Ho trovato finalmente un rivenditore whirlpool vicino casa, devo cercare l'attrezzo per cuocere al vapore al micro (e mi ricordero' di riscaldare l'acqua!)
BAcio!

Elisabetta ha detto...

Be' in realtà mi sono dimenticata di specificarlo ma in realtà i peperoni cotti nella tedesca si spellano abbastanza facilmente. A me piacciono anche con la buccia quindi non mi ci sono applicata :P
Buone vaporate :D
bacibaci