mercoledì 8 luglio 2009

Abracadabra

Ho gia' detto altrove che Pantelleria e' magica. Lo ribadisco. Gia' due sono gli incantesimi che posso testimoniare personalmente. Il primo e' che il marito ha mangiato i capperi. Non lo dite a nessuno, perche' da queste parti se non mangi capperi secondo me ti danno in pasto ai pesci, ma il marito sta ai capperi come io sto ai carciofi. Ma il capero di Pantelleria e' un'altra cosa. Sospetto che ingrediente fondamentale dell'incantesimo fosse il pescespada con pomodorini, olive e basilico che stava sotto i capperi, ma fatto sta che il marito i capperi se li e' sbafati.
Secondo incantesimo. Io sono un animale da spiaggia. Amo la sabbia calda dietro la schiena, amo allucertolarmi per ore, amo appisolarmi sul bagnasciuga. Mi piace entrare a poco a poco in acqua e se l'acqua e' anche un po' caldina ancora meglio. Certo, non pretendo i 27 gradi della Polinesia ma qualcosa sopra il ghiaccio fuso. E le alghe mi fanno un po' senso. E te ne vai a Pantelleria? Direte voi. Be' la curiosita' e' donna e probabilmente si chiama Elisabetta, per cui eccoci qua.
Dopo qualche giorno di vita isolana l'incantesimo e' compiuto e io sono totalmente stregata. Insomma, la sabbia e' bella, certo, ma le rocce vulcaniche calde dietro la schiena danno dei punti alle migliori spa di questo mondo; non si ha bisogno di portarsi sdraiette e sedioline, c'e' sempre una roccia a forma di sediolina su cui leggere comodamente; il mare qui e' freddino, certo, siamo sempre in pieno mediterraneo, ma le rocce formano spesso delle conche e delle lagune in cui l'acqua si riscalda e in cui si starebbe a mollo per ore; ed infine, le alghe sono dei salvavita visto che che sui fondali dove ci sono non si scivola mentre occorre diffidare delle rocce sommerse e pulite, quasi sicuramente viscide e scivolose... e il mio osso sacro ne sa qualcosa :)

2 commenti:

Bent el Rhia ha detto...

..sta diventando un'ambitudine leggerti! Ed è un vero piacere!
Leggere di qualcosa che tu conosci benissimo ed emozionarti perchè i ricordi e le sensazioni riaffiorano è qualcosa di impagabile!
Scrivi molto bene, complimenti!
Un caro saluto!
Silvia :D

Elisabetta ha detto...

Ciao Silvia!! E' un onore avere una lettrice pantesca!! Grazie dei complimenti, mi fai arrossire, spero di farti sognare ancora un po'...