sabato 18 luglio 2009

Figlia dei venti

GIORNO 6 - GITA IN BARCA
Pantelleria e' vanitosa, e come qualunque donna vanitosa, si fa guardare e si fa desiderare. Non tutto e' visibile via terra, il giro in barca non e' solo una piacevole gita, ma l'unico modo per vedere alcune delle bellezze di quest'isola.
Che il giro dell'isola in barca sia dunque piuttosto popolare, lo potrete sicuramente intuire dal numero di gommoni, gozzi, motoscafi e motoscafini che si offrono ai villeggianti sul lungomare di Pantelleria. E questa e' anche la ragione per cui le azzurre e trasparenti acque di Pantelleria in alcuni punti si colorano di riflessi iridati grazie al sottile strato di olio motore che galleggia o per cui potra' capitarvi che la vostra quiete di bagnante sia interrotta dall'arrivo di 30-40 persone su un barcone che non sempre rispetta le distanze regolamentari dalla costa.
Si', siamo degli ecologisti un po' sui generis, rompiballe e un tantino snob, ma a noi l'idea del giro in gozzo o in gommone non attirava piu' di tanto.
Ma per quanto possa sembrare strano, sull'isola detta figlia dei venti, che i Fenici usavano come porto sicuro quando scorrazzavano per tutto il mediterraneo, pare sia complicatissimo riuscire a trovare qualcuno che ti faccia fare il giro in barca a vela. Pare non ci sia mercato: costa un po' in piu' perche' in barca a vela entra meno gente, qualcuno si spaventa quando la barca prende il vento e si inclina, e non ci sono spettacolini a bordo. Detta come va detta, pare che solo Livio, al momento, offra questo servizio.
Livio e' un ragazzo simpatico, appassionato di mare, di vela e della sua isola. Scherza sul fatto che i suoi compaesani lo dicano un po' matto, per il fatto che vivrebbe sembre sulla sua dodici metri, per la quale ha rinunciato alla macchina e quasi alla casa.
Se siete fortunati e lo trovate in zona, ovvero non ha fatto vela per la Tunisia o la Sicilia perche' cosi' gli girava, vi portera' volentieri in giro per l'isola.
Livio fa questo lavoro da poco, per cui gli si perdona qualche ingenuita', come la barca non perfettamente in ordine (dal punto di vista estetico, non della sicurezza!!) o se si dimentica di indicarvi qualche punto dell'isola; ma vi assicuro che ammirare i basalti che si tuffano a mare con il solo rumore del vento anziche' il pot-pot del motore vale tutta la spesa.
Certo, il giro a vela impone delle limitazioni: un numero massimo e un numero minimo di persone, non ci si stende a prendere il sole, e si ha una velocita' di crociera piu' bassa per cui si potranno fare meno soste per il bagno. Noi ne abbiamo fatte due, una alla grotta delle sirene e una a Nica', dove, vicino alla costa, in una grotta molto alta e poco profonda, vi sono delle sorgente termali sottomarine, per cui capita di passare, nuotando, dall'acqua fredda del mare all'acqua caldissima delle sorgenti. Pare faccia bene alla circolazione, non saprei, ma vi assicuro che e' un bagno da non perdere, e via mare si raggiunge molto piu' facilmente che via terra.
Grazie Livio, se non c'eri tu e la tua piccola follia, non ci saremmo goduti appieno questa piccola figlia dei venti. E grazie anche ai nostri simpatici compagni di viaggio, oltre che vicini di casa, che ahimè non siamo riusciti a salutare prima che partissero.

Note alla fine del giorno 6 ovvero oltre che vanitosa sei anche parecchio spiritosa: ovviamente, il giro in barca a vela non potevamo non farlo in uno dei tre giorni di bonaccia che ci sono all'anno a Pantelleria!! Meno male che ci sono i venti termici :)

2 commenti:

Bent el Rhia ha detto...

Livio è un amico di mio papà!
E' un gran navigatore oltre che viaggiatore!...Io non ho molto confidenza, lo conosco "di vista", ma mi sembra una persona molto interessante che avrà sicuramente regalato qualcosa in + al vostro giro dell'isola...sicuramente + di qualche spettacolino orribilante(oltre che volgare) di personaggi "famosi" ai..."meno"!!! :p
Saluti&Baci
Silvia

ps. quante persone può ospitare l'imbarcazione di Livio!?

Elisabetta ha detto...

Urca se è piccolo il mondo!! vedo cmq che gli spettacolini sono ben conosciuti :P
Livio dall'anno scorso ha una barca nuova, una 12,73 metri (che precisione eh?) che dovremme ospitare, se non sbaglio, fino a 8 persone, lui escluso.
Bacibaci!