martedì 7 luglio 2009

Hic!

Decidere, fissare e prenotare le vacanze con ben cinque mesi di anticipo non fa di noi degli organizzatissimi vacanzieri, anzi. Personalmente, ho una sorta di idiosincrasia ad informarmi prima sulle mete dei miei viaggi, come se temessi di rovinarmi la sorpresa. Ma non e' neanche capacita' di andare alla ventura, visto che una volta arrivata a destinazione leggo avidamente ogni guida, opuscolo o cartina che trovo.
Fatto sta che tre giorni prima di partire mi sono detta che forse era il caso di cercare qualche informazione su Pantelleria. Ovviamente, erano anche gli stessi tre giorni in cui bisognava chiudere i progetti al lavoro, passare le consegne ai colleghi, comprare le creme solari, fare le ultime lavatrici, preparare le valigie (e anche ordinare le zanzariere e un pallet di mattoni, ma queste sono perversioni che vi risparmiero'), ecc. ecc.
Ho fatto solo in tempo a dare un'occhiata veloce su internet, scoprendo che le mandorle tostate sono un ingrediente piuttosto usato, che alla trattoria "La Trattoria" di Scauri si mangia molto bene (informazione da non sottovalutare visto che e' il ristorante piu' vicino) e anche che al bar esattamente a fianco alla Trattoria, "U' Friscu Cafe'" fanno un mojito da applausi. Anche se forse non sarebbe il caso di scoprirlo dopo mezza bottiglia di vino di zibibbo e un generoso bicchierino di passito.
Hic!
Ma niente paura, qui l'esplorazione e' facilitata da turisti piu' esperti, con cui si crea subito una solidarieta' da naufraghi felici, e dai panteschi che ben volentieri parlano della loro isola. Se pero' qualcuno alla lettura avesse suggerimenti da far pervenire nei commenti...ringraziamo anticipatamente!
P.S. Un sentito grazie ad acquaviva che ha addirittura anticipato questa richiesta :)

2 commenti:

Mirtilla ha detto...

sempre fortissima ;)

Elisabetta ha detto...

E tu sempre troppo buona!! Un bacione!!